Imposte

Stabili organizzazioni, in assenza di frode non può essere chiesta nuovamente l’Iva

di Giovanni Iaselli e Antonio Tomassini

L’accertamento di una stabile organizzazione occulta da parte dell’amministrazione finanziaria rappresenta il momento di massima frizione nei rapporti tra il fisco e i gruppi multinazionali non residenti. Questo tipo di contestazione si fonda su elementi di fatto, quali la presenza di una struttura fisica e/o umana avente un determinato grado permanenza sul territorio italiano, che ad avviso degli organi accertatori individuano il vero “soggetto passivo” (diverso dalla propria casa madre straniera...