Adempimenti

Stop ai dati inutili per l’invio di fine febbraio

di Giovanni Parente

Lavori in corso sullo spesometro. Allo studio c’è non solo la norma per sterilizzare le sanzioni su omissioni ed errori relative a questa tornata di invii relativa al primo semestre 2017 ma anche un’operazione di semplificazione già in vista del secondo invio in scadenza a fine febbraio 2018 (si veda anche quanto anticipato il 6 ottobre). Si profila, quindi, uno stop alla richiesta di informazioni irrilevanti come ad esempio il cap o la via. Ma si profila anche un possibile ritorno agli invii cumulativi...