Adempimenti

Stretta sui crediti Pa dal 1° marzo, decisivo l’ordine di pagamento

di Marco Magrini e Benedetto Santacroce

I soggetti pubblici dovranno rivedere le loro procedure di pagamento a decorrere da giovedì 1° marzo, in quanto la verifica preventiva telematica stabilita dall’articolo 48-bis del Dpr 602/1972 prevede soglie più basse.

Le modifiche, introdotte dai commi da 986 a 989 dell’articolo 1 della legge di Bilancio 2018, comportano la verifica preventiva sui pagamenti:

ante 1° marzo, d’importo oltre 10mila euro;

dal 1° marzo, d’importo oltre 5mila euro.

L’applicazione delle nuove regole è collegata al momento...