Controlli e liti

Studi, il reddito sfugge all’Irap

di Massimo Romeo

Non costituisce imponibile ai fini Irap il reddito del professionista che stabilmente opera presso società o studi associati ai quali fa capo l’organizzazione di cui il professionista si avvale. Questo il principio della sentenza della Ctr Lombardia 552/2019.

Una conferma da parte dei giudici lombardi sulla non imponibilità ai fini Irap del reddito del professionista che presti la propria attività, anche stabilmente, presso società o studi associati ai quali (soli) ultimi fa capo l’organizzazione ...