Imposte

Sud, in arrivo la cumulabilità dei bonus

di Carmine Fotina

Un credito d’imposta accoppiato a un finanziamento bancario garantito dallo Stato o dal tasso di interesse ridotto: è una delle combinazioni per il rilancio degli investimenti che saranno effettivamente disponibili per le imprese meridionali a partire dalla conversione in legge del decreto Sud.

La cumulabilità del nuovo “bonus” con altri regimi di aiuto potrà permettere, ad esempio, di integrare il credito d’imposta con la garanzia concessa dal Fondo Pmi o con la “Sabatini bis” che abbatte i tassi...