Il CommentoProfessione

Sui centri servizi servono requisiti più stringenti l

di Marina Calderone

È un’estate di profonde contraddizioni nel mondo del lavoro. Peraltro, ampiamente previste visto che i comparti ripartono a scacchiera. A fronte dell’esplosione del settore turismo (e servizi correlati), in cui la domanda di stagionali supera l’offerta, abbiamo licenziamenti di massa in segmenti dove ancora batte forte la crisi causata dalla pandemia. Difficile dunque stilare previsioni per il futuro, anche solo immediato. Di certo siamo al centro di un parziale rimbalzo estivo dell’economia i cui...