Imposte

Sui prodotti fitosanitari il 2% sul fatturato dell’anno precedente

Scadenza il 15 gennaio 2024: da chiarire se deve pagare ogni soggetto della filiera. Va confermato che la base di calcolo non si riferisce più al semestre precedente.

di Davide Cagnoni e Antonio Iorio

Diventa operativo, dopo circa un anno e mezzo, il versamento del contributo del 2% per la vendita di prodotti fitosanitari e fertilizzanti, e da gennaio le aziende interessate dovranno inserire i dati del fatturato sul portale informatico del Sistema informativo agricolo nazionale del ministero dell’Agricoltura.

A prevederlo è il decreto attuativo previsto dalla legge 23/2022 pubblicato sulla Gazzetta del 18 ottobre 2023 che concerne le modalità di versamento del contributo annuale per la sicurezza...