Controlli e liti

Sul contraddittorio si litiga ancora

di Giorgio Gavelli

L’obbligo del contraddittorio preventivo con il contribuente, rispetto all’emissione dell’avviso di accertamento, continua a far discutere. La Corte di cassazione pare consolidare la posizione assunta dalle sezioni unite, favorevole alla necessità del contraddittorio preventivo ma con limiti assai significativi. Molte commissioni di merito, invece, si oppongono apertamente, ritenendo (come, del resto, buona parte della dottrina) ancora insufficienti gli approdi raggiunti dalla Suprema corte.

L’agenzia...