Adempimenti

Sul fisco 4.0 c’è un disagio da non sottovalutare

di Salvatore Padula

Giusto il tempo per digerire il cenone di fine anno. Poi milioni di partite Iva scopriranno se lo scenario apocalittico paventato da molti diventerà realtà oppure se il sistema supererà la prova. Forse non si esagera dicendo che l’introduzione dell’obbligo di emettere, ricevere e conservare la fattura in formato elettronico rappresenti l’avvio della “fase 4.0” del Fisco telematico (a luglio ci sarà anche l’invio dei corrispettivi), dopo che a partire dalla fine degli anni 90 si approdò gradualmente...