Professione

Sul market abuse limiti al doppio binario

di Giovanni Negri

Resta la norma sul ne bis in idem, ma sparisce il riferimento al ragguaglio tra sanzioni pecuniarie e pene detentive. Possibilità per la Consob di applicare cumulativamente sanzioni pecuniarie, misure alternative e confisca. Sono le modifiche più significative introdotte nella versione finale del decreto legislativo che adegua la disciplina italiana al Regolamento Ue n. 596 del 2014 in materia di abusi di mercato, approvata ieri sera definitivamente dal Consiglio dei ministri.

Tra le misure più sensibili...