Adempimenti

Sullo spesometro finalmente una proroga in nome dello Statuto

di Salvatore Padula

Il fisco in versione 2018 riparte esattamente da dove ci aveva lasciati nel 2017: dallo spesometro, ovvero la trasmissione telematica all’agenzia delle Entrate dei dati delle fatture emesse e ricevute.

Ma non più lo spesometro che nell’autunno scorso ha letteralmente fatto impazzire decine e decine di migliaia di professionisti e imprese, quanto il suo fratello gemello. O meglio, il gemello in versione “semplificata”, dopo le modifiche volute dal ministero dell’Economia e dal governo per superare ...