Imposte

Superammortamento, costo d’acquisto pari al corrispettivo

di Giacomo Albano

Il “costo di acquisizione” rilevante ai fini del superammortamento è rappresentato dal corrispettivo pagato per l’acquisto del bene, anche nel caso in cui il valore ammortizzabile sia determinato come differenza tra costo di acquisto e valore di presumibile realizzo.

È quanto emerge da una risposta a un’istanza di interpello, con cui la Direzione centrale delle Entrate chiarisce le modalità di calcolo del super-ammortamento, affrontando una fattispecie caratteristica...