Imposte

Tetto di spesa per il bonus formazione di «Inustria 4.0»

di Carmine Fotina e Giorgio Pogliotti

Il primato di misura più sofferta di questa legge di bilancio va di certo al credito d’imposta per la formazione in attività legate a «Industria 4.0». Dopo notevoli dubbi per l’impatto finanziario troppo elevato, sarebbe arrivato il via libera della Ragioneria dello Stato per l’inserimento nel testo che si sta definendo dopo l’approvazione del consiglio dei ministri «salvo intese».

Ma la versione finale del credito d’imposta, sulla quale...