Diritto

Transazione con il no del Fisco: uffici contrari ma sì dai giudici

di Giulio Andreani

L’agenzia delle Entrate e, soprattutto, Inps e Inail faticano ad adeguarsi. Dopo le modifiche del Dl 118 conferme dai Tribunali di Como, Taranto e Venezia

Alla luce della produzione giurisprudenziale dell’ultimo anno e delle modifiche apportate dal Dl 118/20211 all’articolo 180, comma 4, legge fallimentare sull’omologazione forzosa delle proposte di transazione fiscale e contributiva, è ora che la cosiddetta interpretazione restrittiva di tale norma (come di quella prevista dall’omologo comma 4 dell’articolo 182-bis) venga definitivamente abbandonata sia dalle Entrate che da Inps e Inail.

L’interpretazione estensiva

La questione è ormai chiara, come confermano anche i recenti ...