I temi di NT+Modulo 24

Trasformazione societaria, retroattivo il principio della scelta a maggioranza

Per il tribunale di Salerno anche per le trasformazioni di società nate prima della modifica del 2004 non serve la decisione all’unanimità se non è rochiesta in modo esplicito dallo Statuto. Le altre novità dalla giurisprudenza

di Leo De Rosa e Alberto Russo

La trasformazione omogenea viene inquadrata giuridicamente come una peculiare modifica dell’atto costitutivo che comporta l’assoggettamento della società trasformata a una disciplina differente rispetto a quella del «tipo» precedente, senza incidere sulla continuità dei rapporti giuridici, ex articolo 2498 del Codice civile, e senza modificare la causa del contratto sociale. In particolare, si ha trasformazione omogenea progressiva quando una società di persone muta la propria veste giuridica e adotta...