Esperto RispondeAdempimenti

Una dichiarazione integrativa del 730 per l’Iva compensata dalla ditta chiusa nel 2015

di Giuseppe Barbiero

La domanda

Una ditta individuale ha cessato l’attività nel 2015 presentando Irpef e Iva a credito, che ha poi compensato nel 2016. Per la dichiarazione di quest’anno, il contribuente ha presentato il modello 730 e ha esposto nel quadro F del 730 il credito e la sua compensazione Irpef. Per quanto riguarda l’Iva, che è stata totalmente compensata, bisogna fare qualche dichiarazione di avvenuta compensazione?
M.M.- Brescia

Premesso la correttezza dell’avvenuto utilizzo in compensazione orizzontale nel 2016,con il modello F24, del credito Iva 2015 -scaturente dalla cessazione della ditta individuale - per il pagamento di altri tributi, facendo capo i rapporti di debito e credito al medesimo soggetto persona fisica, si ritiene che nel caso prospettato debba essere presentata entro il 25 ottobre 2017, mediante un Caf-impresa o intermedio abilitato, una dichiarazione integrativa del modello 730/2017, indicando il credito...