Adempimenti

Una «Var» fiscale per garantire più uniformità

di Antonio Zappi

Ogni risposta a un interpello fa storia a sé ed interessa esclusivamente il caso specifico secondo l’ ordinanza 9719/2018 della Suprema corte . A nulla, quindi, può valere la lamentela di chi pretendesse di essere trattato come un altro contribuente, solo per essersi uniformato ad un parere espresso dall’agenzia delle Entrate in un caso del tutto analogo al suo, ma non rivolto a lui. Ed altrettanto varrebbe per chi pretendesse che un pronunciamento giurisprudenziale a lui estraneo possa vincolare...