Professione

Ungheria, la flat tax che piace agli italiani

di Roberto Galullo e Angelo Mincuzzi

L’ultima nata in Ungheria con un bel fiocco tricolore si chiama Technology Korlátolt Felelosségu Társaság. La società a capitale italiano (9.500 euro) nel settore delle costruzioni ha deciso di fissare la sede legale a Hosszuheteny, una cittadina di soli 3.360 abitanti nel Transdanubio meridionale, al confine con la Croazia e a due ore di macchina da Budapest. Chissà, forse a influire sulla scelta ha pesato il fatto che sia una delle mete turistiche ungheresi o forse il gemellaggio con Morolo, che...