Diritto

Valide solo per il futuro le penali che sanzionano i comportamenti dei soci

di Angelo Busani

È legittimo l’inserimento nello statuto della Srl e della Spa di una clausola (la cosiddetta “penale statutaria”) che “sanzioni” un determinato comportamento del socio: ad esempio, la violazione di un obbligo di prelazione verso i consoci (per il caso del trasferimento di una quota di partecipazione al capitale della società) oppure la violazione del divieto di concorrenza partecipando come socio o come amministratore ad altra società.

Lo afferma il Consiglio notarile di Milano nella nuova massima...