Adempimenti

Validità del Durc estesa al 15 giugno

di Barbara Massara

IMAGOECONOMICA

In breve

Nel messaggio dell’Inps 1374 le indicazioni che prorogano la validità del documento unico di regolarità contributiva. I datori di lavoro regolari privi della disponibilità materiale del documento devono interrogare la funzione online «richiesta regolarità»

I Durc con data fine validità compresa tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020 restano validi 15 giugno, in virtù dell’articolo 103 del Dl 18/2020 che amplia fino a tale data la validità di autorizzazioni/certificati con scadenza nel periodo (31 gennaio-15 aprile). Lo afferma Inps nel messaggio 1374/2020.

I datori di lavoro regolari privi della disponibilità materiale del documento, così come quelli che dopo averlo richiesto hanno ricevuto la notifica dell’esito positivo della regolarità, nonché tutti...