Imposte

Visti e asseverazioni, lasciapassare ai bonus

di Luca De Stefani e Giorgio Gavelli

Dopo il decreto antifrodi e la legge di bilancio 2022 – che ne ha recuperato i contenuti rendendo inutile la conversione in legge – i contribuenti devono rimettere in fila gli adempimenti necessari per sfruttare i bonus edilizi, tenendo presente, essenzialmente, quattro variabili: la tipologia di intervento, il bonus corrispondente, l’utilizzo che se ne vuole fare (detrazione, cessione o sconto in fattura) e i tempi di realizzazione.

Superbonus

Partendo dal 110%, l’asseverazione di congruità delle spese sostenute...