Imposte

Web tax, studi di settore, voucher: voto di fiducia alla Camera sulla manovrina

di Marco Mobili e Marco Rogari

Si è ulteriormente allungato il treno della manovra correttiva da 3,4 miliardi nel 2017 concordata con Bruxelles. Nel passaggio alla Camera, che oggi darà il suo via libera votando anzitutto la fiducia al maxiemendamento identico al testo licenziato dalla commissione Bilancio, si sono aggiunti alcuni vagoni. A cominciare dal “dopo voucher”, sotto forma di contratto di lavoro occasionale con sistema a due tetti per piccolissime imprese e lavoratori e libretto famiglia, e dalla cosiddetta web tax ...