Imposte

Compensazioni Iva, resta il «tetto» dei 700mila euro

di Luca Gaiani

Il tetto di 700mila euro previsto dalla legge italiana per la compensazione orizzontale del credito Iva non è in contrasto con la disciplina comunitaria sul diritto al rimborso delle eccedenze di imposta. Lo ha stabilito la Corte di giustizia Ue nella sentenza C-211/16 depositata ieri. La Corte precisa, però, che l’ordinamento nazionale deve comunque prevedere la possibilità per il soggetto passivo di recuperare tutto il credito di imposta entro un termine ragionevole ....

Il rinvio...

Il limite...