Imposte

Irap, non concorrono i compensi per attività all’estero per più di tre mesi

di Michele Brusaterra


Non concorrono alla determinazione della base imponibile Irap i compensi corrisposti a percettori che svolgono la propria attività all’estero per più di tre mesi.

Con l’interpello 17 del 28 settembre scorso, l’agenzia delle Entrate ha fornito importanti chiarimenti in materia di determinazione della base imponibile dell’imposta regionale sulle attività produttive.
...

Il caso esaminato riguarda la rilevanza ai fini Irap del valore della produzione realizzato al di fuori del territorio dello Stato...