Professione

La Cassa commercialisti vince il ricorso sulla spending review

di Redazione Quotidiano del Fisco

Sulla spending review la Cassa nazionale di previdenza e assistenza dei dottori commercialisti aveva ragione. Così la pensa il Consiglio di Stato che l’11 gennaio 2018 ha accolto il ricorso presentato dalla Cnpadc nel 2014 contro il Mef e contro la sentenza del Tar del Lazio 6103/2013 che aveva avallato l’applicazione della spending review ex lege 135/2012 anche alle Casse, soggette alla riduzione della spesa dei consumi intermedi con versamento allo Stato dei risparmi ottenuti.

Il Consiglio di Stato...