Controlli e liti

La rottamazione si «deduce» in Redditi 2018

di Mario Cerofolini e Gian Paolo Ranocchi

Rottamazione dei ruoli 2017 con vista sulla prossima Dichiarazione dei redditi. Chi ha fatto accesso alla sanatoria, infatti, potrebbe aver versato somme deducibili dal reddito tassabile e quindi fruire di un risparmio fiscale che attenua l’esborso della rottamazione. La gestione di tali oneri in dichiarazione (730 o modello Redditi), presenta alcuni aspetti critici su cui occorre porre attenzione. Vediamo i principali.

Le somme rottamate

Il caso tipico che darà origine ad un rimborso Irpef ...