Imposte

Prodotti non cedibili tra «retisti» agricoli

di Gian Paolo Tosoni

Nel contratto di rete agricola i partecipanti dichiarano una percentuale del reddito agrario del terreno coltivato in comune. Lo precisa la risoluzione dell’agenzia delle Entrate 75/E di ieri secondo cui questa fattispecie, rientra nell’articolo 33 del Dpr 917/86. La risoluzione di fatto riproduce la risposta alla consulenza giuridica del 5 aprile 2017 fornita alle Associazioni di categoria (si veda Il Sole 24 Ore del 6 aprile)....

In base al contratto di rete, introdotto dall’articolo 3, comma 4-ter...