Contabilità

Xbrl «libero» per la nota integrativa

di Franco Roscini Vitali

Bilanci 2016 al test del deposito in formato Xbrl. La nuova tassonomia, che riguarda schemi e nota integrativa dei bilanci delle società non quotate, è stata aggiornata per le novità introdotte dal decreto legislativo 139/15. Con segnalazione di alcuni problemi da parte di imprese e professionisti.

Con riferimento alla nota integrativa, la compilazione delle tabelle proposte dalla tassonomia è facoltativa per tutte le tipologie di bilancio: il redattore, nel caso lo ritenga opportuno...