Contabilità

Concordato con apporto di terzo senza procedimento competitivo

di Emanuele Artuso e Renato Bogoni

Nella pianificazione di concordati preventivi fondati sulla prosecuzione dell’attività aziendale si è assistito, in tempi recenti, al frequente utilizzo del seguente assetto: la soddisfazione dei debiti avviene mediante l’apporto di un terzo, che sottoscrive un aumento di capitale sociale a lui riservato (tipicamente, ciò viene condizionato all’avverarsi di alcune condizioni tra cui, di norma, spicca l’intervenuta definitiva omologa del concordato preventivo).

La principale questione giuridica sottesa...