Controlli e liti

Deduzione in salvo per le spese di pubblicità fino a 200mila euro

di Laura Ambrosi

È illegittimo il recupero del costo di pubblicità inferiore a 200mila euro poiché la deducibilità di questi oneri è prevista espressamente dalla norma con una presunzione assoluta. A chiarirlo è l’ ordinanza 8981/2017 della Cassazione depositata ieri.

L’agenzia delle Entrate ha emesso un avviso di accertamento nei ...