Controlli e liti

Doppie imposizioni, gli sgravi provano ad anticipare la documentazione estera

di Marco Piazza

La Corte di giustizia potrebbe dare impulso ad una semplificazione delle procedure di applicazione diretta degli sgravi previsti dalle convenzioni per evitare le doppie imposizioni.
Capita spesso che il sostituto d’imposta, corrispondendo un reddito soggetto a ritenuta ad un non residente, applichi direttamente la convenzione internazionale contro le doppie imposizioni vigente con l’altro Stato – esentando il reddito in tutto o in parte – pur non essendo ancora in possesso della documentazione comprovante...