Controlli e liti

FISCO E SENTENZE/Le massime di Cassazione: costi da reato, Iva indetraibile, deduzione interessi

di Luca Benigni, Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Deducibilità per i costi da reato sostenuti a fronte di fatture soggettivamente inesistenti anche se l’acquirente è consapevole della frode. Iva indetraibile per l’impresa turistica che acquistato la nuda proprietà di un immobile. Nessuna deduzione per interessi e commissioni una volta erogato il credito in caso di presentazione alla banca di fatture false. Per la bancarotta fraudolenta la misura restrittiva della libertà personale soltanto con prova dell’inclinazione a delinquere e del perdurante...