Controlli e liti

Gli atti consegnati accelerano l’accertamento

di Federico Gavioli

Se il contribuente consegna presso gli uffici delle Entrate la documentazione richiesta, l’accertamento può essere emesso prima del termine dei 60 giorni; la Corte di cassazione con la sentenza 8246 , del 4 aprile, ha respinto il ricorso di un contribuente nei confronti delle Entrate, confermando sostanzialmente l’operato dell’amministrazione finanziaria. ...

L’orientamento della Cassazione restringe, pertanto, le garanzie contenute nello Statuto dei diritti del contribuente. ...

Il caso affrontato dai ...