Contabilità

«Incroci» e parentele bloccano il mandato

di Enrico Comparotto

Le recenti e coordinate iniziative intraprese dalle sezioni fallimentari di molteplici tribunali, volte a introdurre precise linee guida per l’individuazione dei professionisti designati a ricoprire l’incarico di curatori, commissari o liquidatori giudiziali, possono considerarsi l’effetto del lungo periodo di riforme che, a partire dal 2006, hanno gradualmente alterato gli equilibri tra gli organi fallimentari.

Mentre nella disciplina previgente la figura cardine era senza...