Controlli e liti

Le irregolarità fiscali non definitive escludono le imprese dalle gare

di Giuseppe Latour

Un’irregolarità fiscale o contributiva non accertata in maniera definitiva, di importo anche relativamente piccolo (sopra i 5mila euro), legittima l’amministrazione a escludere un’impresa da una procedura di appalto. Scorrendo le decine di modifiche appena portate al nostro sistema di contratti pubblici dal decreto Sblocca cantieri ( Dl n. 32/2019 ), è questa la novità (peraltro, già in vigore dal 19 aprile scorso) che rischia di avere un impatto maggiore sulla vita delle imprese. Aumentando di molto...