Contabilità

Senza abuso del diritto partecipazioni cedute con registro fisso

di Giulio Andreani

La cessione di partecipazioni è di per sé soggetta a tassa di registro fissa: per renderla soggetta all’imposta proporzionale occorre infatti che si configuri un abuso del diritto. È quanto si evince dagli orientamenti espressi dalle Entrate con i più recenti interpelli inerenti a tale fattispecie. In assenza di una condotta elusiva, inoltre, un atto non può essere qualificato in due modi diversi in relazione a tributi diversi.

Con la risposta all’interpello 138 l’Agenzia ha riconosciuto che non è...