AgendaAdempimenti fiscali e previdenziali

Adempimenti e scadenze fiscali e previdenziali dal 12 al 25 febbraio 2024

di Paolo Sardi

settimana-fiscale

12 febbraioImposta di bollo su assegni circolari, versamento trimestrale

Indicazioni

Le banche e gli istituti autorizzati ad emettere assegni circolari devono effettuare entro oggi il pagamento in modo virtuale dell'imposta di bollo relativa agli assegni circolari in circolazione alla fine del quarto trimestre 2023, dovuta in base alla dichiarazione presentata entro il 31 gennaio 2024.

Il versamento va effettuato con il Modello F24 direttamente utilizzando i servizi F24 web, F24 on-line messi a disposizione dall'agenzia delle Entrate o internet banking messo a disposizione da banche, poste, enti della riscossione o tramite intermediario abilitato.

Codici tributo: 2505-rata; 2506-acconto; 2507-sanzioni; 2508-interessi.

FrequenzaTrimestrale

Sanzioni

Sanzione amministrativa:

- omesso o insufficiente versamento dell'imposta di bollo: sanzione da 1 a 5 volte l'imposta evasa.


12 febbraioTrasmissione dati contabili per depositi commerciali del settore bevande alcoliche

Indicazioni

Termine ultimo per l'invio dei dati relativi alla contabilità del secondo mese precedente a quello in corso degli operatori esercenti i depositi commerciali che svolgono attività del settore degli alcoli e delle bevande alcoliche, con esclusione del vino e delle bevande fermentate diverse da vino e dalla birra (DD 12695/RU/2009).

FrequenzaMensile

13 febbraioPrelievo erariale unico apparecchi da intrattenimento

Indicazioni

Versamento del prelievo erariale unico (Preu) sugli apparecchi da intrattenimento.

Termine ultimo per il pagamento della seconda rata del primo periodo contabile (mesi di gennaio e febbraio), pari al 25% del prelievo erariale unico dovuto per il quinto periodo contabile (mesi di settembre e ottobre).

Il versamento deve essere eseguito esclusivamente in via telematica tramite modello F24, tenendo presente che in caso di omesso o insufficiente versamento si rende applicabile, come regola, la sanzione amministrativa in relazione dell'ammontare non corrisposto.

Codice tributo: 5155: prelievo erariale unico ed interessi - I periodo contabile - sugli apparecchi e congegni da gioco di cui all'articolo 110, comma 6, Tulps (Rm 6 settembre 2007, n. 239/E).

FrequenzaRateale

Sanzioni

Sanzioni amministrative: - omesso o insufficiente versamento di imposte: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato.


15 febbraioDac 7, comunicazione dei primi dati

Indicazioni

Scade oggi il termine per la comunicazione delle informazioni relative all’anno 2023 che deve essere predisposta dalle piattaforme digitali che intervengono nelle cessioni di beni e prestazioni di servizi (Dlgs 1 marzo 2023, n. 32, in attuazione della Direttiva 22 marzo 2021, n. 2021/514/Ue, cd. DAC 7).

Scade, invece, il 29 febbraio 2024 il termine relativo allo scambio automatico di tali informazioni tra le Amministrazioni finanziarie degli Stati membri coinvolti.

Le comunicazioni possono essere effettuate, utilizzando il canale Entratel o Fisconline, direttamente dai soggetti obbligati oppure dai soggetti da essi incaricati, ai sensi dell’articolo 3, commi 2-bis e 3, Dpr 322/1998).

FrequenzaMensile

15 febbraioRavvedimento breve omessi versamenti di imposte e ritenute

Indicazioni

Ultimo giorno utile per la regolarizzazione, mediante ravvedimento, dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro il 16 gennaio 2024.

Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica.

Il ravvedimento comporta il versamento di sanzioni ridotte al 1,5% (oltre agli interessi legali).

Con decorrenza dall'1 gennaio 2024 la misura del saggio degli interessi legali (articolo 1284 c.c.) è fissata al 2,5% in ragione d'anno (fino al 31 dicembre 2023 era pari allo 5% in ragione d'anno).

Gli interessi, per i sostituti d'imposta, vanno cumulati all'imposta.

Codici tributo: - 8901 - Sanzione pecuniaria Irpef; - 1989 - Interessi sul ravvedimento - Irpef; - 8902 - Sanzione pecuniaria addizionale regionale Irpef; - 1994 - Interessi sul ravvedimento - Addizionale Regionale; - 8926 - Sanzione pecuniaria addizionale comunale Irpef; - 1998 - Interessi sul ravvedimento - Addizionale Comunale all'IRPEF - Autotassazione - Sanzione pecuniaria Iva; - 1991 - Interessi sul ravvedimento - IVA; - 8918 - IRES - Sanzione pecuniaria; - 1990 - Interessi sul ravvedimento - Ires

- 8907 - Sanzione pecuniaria Irap; - 1993 - Interessi sul ravvedimento - Irap; - 8906 - Sanzione pecuniaria sostituti d'imposta.


15 febbraioFatture di modesto valore

Indicazioni

Termine ultimo per registrare in un unico documento riepilogativo tutte le fatture emesse nel mese precedente, di importo inferiore a Euro 300.

Dall'1 gennaio 2019 è prevista l'introduzione dell'obbligo di fatturazione elettronica per le cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate tra soggetti residenti o stabiliti all'interno del territorio italiano. L'obbligo non modifica le disposizioni di cui all'articolo 6, Dpr 695/1996. Pertanto, è prevista la possibilità di emettere un documento riepilogativo contenente i dati delle fatture elettroniche emesse e ricevute di importo inferiore a 300 euro.

Per le fatture emesse nel corso del mese, di importo inferiore ad euro 300,00 può essere annotato con riferimento a tale mese, in luogo di ciascuna, un documento riepilogativo nel quale devono essere indicati i numeri delle fatture cui si riferisce, l'ammontare complessivo imponibile delle operazioni e l'ammontare dell'imposta, distinti secondo l'aliquota applicata.

FrequenzaMensile

15 febbraioFatturazione differita (formato elettronico)

Indicazioni

Termine ultimo per l'emissione e la registrazione delle fatture differite relative a beni consegnati o spediti nel mese precedente e risultanti da documenti di accompagnamento. La registrazione deve avvenire con riferimento al mese di effettuazione.

L'agenzia delle Entrate nella guida alla e-fattura specifica che: dal punto di vista operativo, questa disposizione può consentire all'utente di avere più tempo per predisporre e trasmettere al SdI la fattura elettronica, fermo restando l'obbligo di rilasciare al cliente - al momento dell'operazione - un documento di trasporto o altro documento equipollente anche su carta.

Con la Cm 14/E/2019 è stato chiarito che la data della fattura è rappresentata dalla data dell'ultimo documento di trasporto o di attestazione del servizio emesso per certificare l'effettuazione dell'operazione.

Con la Risposta Interpello 24 settembre 2019, n. 389/E, è stato chiarito che nella fattura elettronica differita si può indicare la data della fine del mese in cui le operazioni sono state effettuate e spedire la fattura elettronica al SdI entro il 15 del mese successivo.

N.B. Dal 24 ottobre 2018 le fatture emesse vanno annotate nell'apposito registro entro il giorno 15 del mese successivo a quello di effettuazione dell'operazione fino al 23 ottobre 2018 entro 15 giorni (dalla data di emissione) - nell'ordine progressivo di numerazione loro attribuito e con riferimento al mese di effettuazione dell'operazione, cioè devono partecipare alla liquidazione periodica in relazione alla data di emissione e non a quella di registrazione.

Registro delle vendite o dei corrispettivi. La fattura deve anche contenere l'indicazione della data e del numero dei documenti cui si riferisce. Per tutte le cessioni e prestazioni di servizi effettuate nel mese precedente fra gli stessi soggetti è possibile emettere una sola fattura riepilogativa.

FrequenzaMensile

Sanzioni

Sanzione amministrativa:

- violazione obblighi di fatturazione/registrazione per operazioni imponibili: sanzione dal 100% al 200% dell'Iva relativa al corrispettivo non documentato/registrato con un minimo di euro 516;

- violazione obblighi di fatturazione/registrazione per operazioni non imponibili o esenti: sanzione dal 5% al 100% dei corrispettivi non documentati/registrati con un minimo di euro 516;

- registrazione con indicazione di un'imposta inferiore a quella dovuta: sanzione dal 100% al 200% dell'imposta non documentata, con un minimo di euro 516;

- omesso o insufficiente versamento periodico: sanzione pari al 30% dell'importo non versato.

Sanzione penale:

- emissione di fatture per operazioni inesistenti: reclusione da 1 e 6 mesi a 6 anni. Se l'importo è inferiore a euro 154.937,07 per periodo d'imposta, si applica la reclusione da 6 mesi a 2 anni.


15 febbraioAssociazioni sportive dilettantistiche, registrazioni contabili

Indicazioni

Termine ultimo entro cui le associazioni sportive dilettantistiche con proventi commerciali nell'anno precedente fino a euro 500.000 possono annotare l'ammontare dei corrispettivi e dei proventi conseguiti nell'esercizio dell'attività commerciale, con riferimento al mese precedente.

Annotazione nel prospetto approvato con Dm 11 febbraio 1997, opportunamente integrato.

FrequenzaMensile

16 febbraioRivalutazione del trattamento di fine rapporto, versamento del saldo

Indicazioni

Per i sostituti d'imposta scade oggi il termine per il versamento del saldo dell'imposta sostitutiva del 17% dovuta sulle rivalutazioni annuali del fondo accantonato a T.F.R., scomputando quanto già versato a titolo di acconto a dicembre 2023.

L'imposta va versata con il Modello F24 e può essere compensata con eventuali crediti fiscali e/o previdenziali.

Codice tributo: 1713.

FrequenzaAnnuale

Sanzioni

Sanzione amministrativa:

- omesso o insufficiente versamento di imposte: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato.


16 febbraioAddizionale regionale Irpef

Indicazioni

Termine ultimo per il versamento dell'addizionale regionale all'Irpef trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze del mese precedente.

Il versamento riguarda:

- la rata relativa alle operazioni di conguaglio di fine anno;

- l'intero importo trattenuto a seguito delle operazioni di cessazione del rapporto di lavoro.

Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica.

Codice tributo: 3802 - addizionale regionale all'imposta sul reddito delle persone fisiche sostituti d'imposta.

Sanzioni

Sanzione amministrativa:

- omesso o insufficiente versamento di imposte: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato.


16 febbraioAccise, versamento

Indicazioni

Scade oggi il termine per il pagamento dell'accisa per i prodotti ad essa soggetti, immessi in consumo nel mese precedente.

N.B.: restano salve le scadenze relative a prodotti specifici (ad esempio gas metano).

Il versamento va effettuato con il Modello F24 telematico.

FrequenzaMensile

16 febbraioEditori di quotidiani/periodici e agenzie di stampa, versamento dei contributi dovuti all'Inpgi

Indicazioni

Scade oggi il termine per versare i contributi dovuti all'Inpgi per giornalisti dipendenti relativi ai compensi erogati nel mese precedente e per presentare on-line la relativa denuncia contributiva con la procedura Dasm.

I contributi devono essere versati mediante il Modello F24 in via telematica.

Codici tributo: C001 - Contributi obbligatori, FA01 - Addizionale Fondo Integrativo, FR01 - Contributi Fondo Integrativo - Gruppo RAI, F001 - Contributi Fondo Integrativo.

FrequenzaMensile

16 febbraioCasagit, versamento dei contributi dovuti per i giornalisti

Indicazioni

Scade oggi il termine per versare alla Casagit (Cassa autonoma per le prestazioni integrative dei giornalisti) i contributi dovuti per giornalisti e praticanti relativi al periodo di paga scaduto nel mese precedente.

Entro oggi va anche effettuata la presentazione in via telematica della denuncia contributiva tramite l'applicativo Dams.

I contributi devono essere versati mediante bonifico bancario IBAN IT06F0200805365000400802826 (Unicredit S.p.a.) intestato a Casagit, Via Marocco, 61 - 00144 Roma.

FrequenzaMensile

16 febbraioContributi Inps artigiani e commercianti

Indicazioni

Termine per eseguire il versamento dei contributi fissi artigiani e commercianti in riferimento a quanto dovuto sul quarto trimestre.

I contributi devono essere versati tramite i modelli di pagamento unificato F24, alle seguenti scadenze: 16 maggio (I° trimestre), 16 agosto (II° trimestre) , 16 novembre (III° trimestre) e 16 febbraio (IV° trimestre), per il versamento delle quattro rate dei contributi dovuti sul minimale di reddito. I cosiddetti contributi variabili, calcolati sul reddito eccedente il minimo, vanno invece versati entro i termini previsti per il pagamento delle imposte sui redditi delle persone fisiche in riferimento ai contributi dovuti sulla quota di reddito eccedente il minimale, a titolo di saldo , primo acconto e secondo acconto.

Con la Circolare Inps 7 febbraio 2024, n. 33 vengono aggiornati, tenendo conto della variazione dell’indice Istat dei prezzi al consumo per le famiglie degli operai e degli impiegati, gli importi dei contributi dovuti per l’anno 2024 da artigiani e commercianti.

FrequenzaTrimestrale

16 febbraioComunicazione integrativa annuale per gli operatori finanziari

Indicazioni

Comunicazione integrativa annuale all'Archivio dei rapporti finanziari dei dati e delle informazioni sui rapporti di natura finanziaria intrattenuti nell'anno 2023 con i propri clienti e sulle operazioni extraconto.

Utilizzando l'infrastruttura informatica Sid (Sistema di interscambio dati), attraverso una piattaforma di file transfer protocol (Ftp) opportunamente configurata. In alternativa, per la trasmissione dei soli file inferiori a 20 MB, in formato compresso, può essere utilizzata la Pec.

FrequenzaAnnuale

16 febbraioAutoliquidazione Inail, premi e contributi assicurativi

Indicazioni

Termine ultimo per eseguire il versamento in un'unica soluzione o della I rata trimestrale del premio di autoliquidazione.

Il versamento è effettuabile mediante il modello di pagamento unificato Modello F24 o il modello di pagamento F24 Enti Pubblici.

FrequenzaAnnuale o rateale

16 febbraioRitenute su prestazioni effettuate nei confronti dei condomini

Indicazioni

Termine ultimo per il versamento delle ritenute del 4% sulle corresponsioni effettuate nel mese precedente relative a prestazioni relative a contratti di appalto di opere o servizi effettuate nell'esercizio di impresa.

Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Agenti della riscossione.

Codici tributo: 1019: ritenute del 4% operate dal condominio quale sostituto d'imposta a titolo di acconto dell'Irpef dovuta dal percipiente; 1020: ritenute del 4% operate all'atto del pagamento da parte del condominio quale sostituto d'imposta a titolo di acconto dell'IRES dovuta dal percipiente.

FrequenzaMensile

Sanzioni

Sanzione amministrativa:

- omesso o insufficiente versamento di ritenute: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato;

- omessa o insufficiente effettuazione di ritenute: sanzione pari al 20% dell'importo non trattenuto.

Sanzione penale:

- mancato versamento, entro il termine per presentare il mod. 770, di ritenute risultanti dalla certificazione dei sostituti d'imposta, per un ammontare superiore a euro 50.000 per ogni periodo d'imposta: reclusione da 6 mesi a 9 anni.


16 febbraioImposta sugli intrattenimenti

Indicazioni

Termine ultimo per il versamento dell'imposta sugli intrattenimenti per le attività di carattere continuativo svolte nel mese precedente.

Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica.

Codice tributo: 6728: Imposta sugli intrattenimenti per autoliquidazione.

FrequenzaMensile

Sanzioni

Sanzione amministrativa:

- omesso o insufficiente versamento di imposte: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato.


16 febbraioVersamento Iva mensile

Indicazioni

Per i contribuenti Iva mensili scade oggi il termine per liquidare e versare l'imposta a debito dovuta per il mese precedente se superiore a 100 euro.

N.B.: i contribuenti che affidano la tenuta della contabilità a terzi, e ne abbiano dato comunicazione alle Entrate, possono fare riferimento all'imposta divenuta esigibile nel secondo mese precedente.

Il versamento va effettuato con il Modello F24:

- on-line direttamente o tramite un intermediario abilitato;

- mediante l'home banking.

Codice tributo: 6001 - versamento Iva mensile gennaio.

FrequenzaMensile

Sanzioni

Sanzione amministrativa:

- omesso o insufficiente versamento di imposte: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato.


16 febbraioRitenute su pignoramenti presso terzi

Indicazioni

Termine ultimo per il versamento delle ritenute sui pignoramenti presso terzi relative al mese precedente.

Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica.

Codice tributo: 1049 - ritenuta operata a titolo d'acconto Irpef dovuta dal creditore pignoratizio, su somme liquidate a seguito di procedure di pignoramento presso terzi (articolo 21, comma 15. Legge 449/1997, come modif. dall'articolo 15, comma 2 , Dl 78/2009).

FrequenzaMensile

Sanzioni

Sanzione amministrativa:

- omesso o insufficiente versamento di ritenute: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato;

- omessa o insufficiente effettuazione di ritenute: sanzione pari al 20% dell'importo non trattenuto.

Sanzione penale:

- mancato versamento, entro il termine per presentare il mod. 770, di ritenute risultanti dalla certificazione dei sostituti d'imposta, per un ammontare superiore a euro 50.000 per ogni periodo d'imposta: reclusione da 6 mesi a 9 anni.


16 febbraioCapital gain regime del risparmio amministrato, versamento imposta sostitutiva

Indicazioni

Scade oggi il termine per il versamento da parte degli intermediari dell'imposta sostitutiva dovuta sulle plusvalenze e sugli altri redditi conseguiti entro il secondo mese precedente per le operazioni effettuate in regime di risparmio amministrato.

Il versamento va effettuato on-line direttamente, tramite un intermediario abilitato o mediante l'home banking, con il Modello F24, oppure alla Tesoreria provinciale dello Stato.

Codice tributo: 1102 - imposta sostitutiva su plusvalenze per cessione a titolo oneroso di partecipazioni da parte degli intermediari.

FrequenzaMensile

Sanzioni

Sanzione amministrativa:

- omesso o insufficiente versamento di imposte: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato.


16 febbraioRitenute su redditi di lavoro dipendente e assimilato

Indicazioni

Termine ultimo per il versamento delle ritenute sulle corresponsioni effettuate nel mese precedente relative a:

- salari, stipendi, pensioni, ecc.;

- prestazione fondi pensione;

- mance dei croupiers;

- emolumenti arretrati e redditi di lavoro dipendente corrisposti a eredi (escluso Tfr);

- pensioni, vitalizi e indennità per la cessazione di cariche elettive;

- compensi ai soci lavoratori di cooperative;

- rendite vitalizie a tempo determinato;

- compensi corrisposti da terzi a dipendenti per incarichi in relazione a tale qualità;

- altri assegni periodici di cui all'articolo 50, comma 1, lettera i, Dpr 917/1986;

- indennità e gettoni di presenza per cariche elettive e per l'esercizio di funzioni pubbliche;

- borse di studio e assegni corrisposti per fini di studio o addestramento professionale;

- redditi di collaborazione coordinata e continuativa, amministratori, sindaci e revisori di società;

- collaborazioni a giornali, riviste ecc.;

- distributori a domicilio di giornali;

- indennità di fine rapporto ed equipollenti.

Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica.

Codici tributo: 1001: salari, stipendi, pensioni, prestazione fondi pensione, mance dei croupiers; 1002: emolumenti arretrati e redditi di lavoro dipendente corrisposti a eredi (escluso Tfr); 1004: pensioni, vitalizi e indennità per la cessazione di cariche elettive, compensi ai soci lavoratori di cooperative, rendite vitalizie a tempo determinato, compensi corrisposti da terzi a dipendenti per incarichi in relazione a tale qualità, indennità e gettoni di presenza per cariche elettive e per l'esercizio di funzioni pubbliche, borse di studio e assegni corrisposti per fini di studio o addestramento professionale, redditi di collaborazione coordinata e continuativa, amministratori, sindaci e revisori di società, collaborazioni a giornali, riviste, distributori a domicilio di giornali; 1012: indennità di fine rapporto ed equipollenti.

FrequenzaMensile

Sanzioni

Sanzione amministrativa:

- omesso o insufficiente versamento di ritenute: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato;

- omessa o insufficiente effettuazione di ritenute: sanzione pari al 20% dell'importo non trattenuto.

Sanzione penale:

- mancato versamento, entro il termine per presentare il mod. 770, di ritenute risultanti dalla certificazione dei sostituti d'imposta, per un ammontare superiore a euro 50.000 per ogni periodo d'imposta: reclusione da 6 mesi a 9 anni.


16 febbraioRitenute su redditi di lavoro autonomo, abituale, occasionale, diritti d'autore e simili

Indicazioni

Termine ultimo per il versamento delle ritenute sugli importi pagati nel mese solare precedente relativi a:

- compensi di qualsiasi natura per prestazioni di lavoro autonomo abituale;

- compensi per prestazioni occasionali (salvo che si tratti di compensi di importo inferiore a euro 100 corrisposti da enti non commerciali);

- compensi corrisposti ad associati in partecipazione che apportano solo lavoro;

- cessione di diritti d'autore da parte degli stessi autori o da parte di eredi o donatari;

- diritti e opere dell'ingegno, ceduti da persone fisiche non imprenditori o professionisti che le hanno acquistate;

- compensi a stranieri per prestazioni di lavoro autonomo in Italia;

- compensi a stranieri per brevetti e diritti d'autore;

- partecipazione agli utili dei fondatori di società di capitali;

- compensi a sportivi professionisti per prestazioni di lavoro autonomo.

Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica.

Codice tributo: 1040 - ritenute su redditi di lavoro autonomo e compensi per l'esercizio di arti e professioni.

FrequenzaMensile

Sanzioni

Sanzione amministrativa:

- omesso o insufficiente versamento di ritenute: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato;

- omessa o insufficiente effettuazione di ritenute: sanzione pari al 20% dell'importo non trattenuto. Sanzione penale:

- mancato versamento, entro il termine per presentare il mod. 770, di ritenute risultanti dalla certificazione dei sostituti d'imposta, per un ammontare superiore a euro 50.000 per ogni periodo d'imposta: reclusione da 6 mesi a 9 anni.


16 febbraioRitenute su redditi di capitale

Indicazioni

Termine ultimo per il versamento delle ritenute sugli importi maturati nel mese precedente relativi a:

- obbligazioni e titoli similari italiani o esteri;

- certificati di deposito e buoni fruttiferi.

Versamento delle ritenute sugli importi pagati nel mese precedente relativi a:

- accettazioni bancarie;

- interessi su obbligazioni corrisposti da non residenti;

- interessi corrisposti da società cooperative ai soci persone fisiche;

- cambiali finanziarie;

- proventi di titoli atipici;

- interessi corrisposti a imprese estere;

- cessione a termine di obbligazioni e operazioni pronto contro termine;

- prestito di titoli;

- cessione a termine di valute estere;

- Oicvm esteri;

- proventi pagati a non residenti tramite stabili organizzazioni estere di imprese residenti.

Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, in via telematica.

Codici tributo: 1024: accettazioni bancarie; 1025: obbligazioni e titoli similari italiani o esteri, certificati di deposito e buoni fruttiferi, interessi, premi e altri frutti di obbligazioni con scadenza non inferiore a 18 mesi estinte anticipatamente entro i primi 18 mesi; 1029: interessi su obbligazioni corrisposti da non residenti; 1030: altri redditi di capitale (diversi dai precedenti, dagli interessi su depositi bancari e postali e dai dividendi), interessi corrisposti da società cooperative ai soci persone fisiche, cambiali finanziarie; proventi di titoli atipici; 1031: interessi corrisposti a imprese estere; 1032: cessione a termine di obbligazioni e operazioni pronto contro termine, prestito di titoli; 1058: cessione a termine di valute estere; 1105: OICVM esteri; 1243: proventi pagati a non residenti tramite stabili organizzazioni estere di imprese residenti, proventi pagati alle stabili organizzazioni estere di imprese residenti non appartenenti all'erogante; 1245: proventi derivanti da depositi dei privati a garanzia di finanziamenti a imprese residenti.

FrequenzaMensile

Sanzioni

Sanzione amministrativa:

- omesso o insufficiente versamento di ritenute: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato;

- omessa o insufficiente effettuazione di ritenute: sanzione pari al 20% dell'importo non trattenuto.

Sanzione penale:

- mancato versamento, entro il termine per presentare il mod. 770, di ritenute risultanti dalla certificazione dei sostituti d'imposta, per un ammontare superiore a euro 50.000 per ogni periodo d'imposta: reclusione da 6 mesi a 9 anni.


16 febbraioCapital gain regime del risparmio gestito, versamento imposta sostitutiva in caso di revoca del mandato

Indicazioni

Termine ultimo per il versamento dell'imposta sostitutiva sul risultato maturato della gestione in caso di revoca del mandato nel corso del secondo mese precedente.

Il versamento va fatto utilizzando il Modello F24.

Codice tributo: 1103 - imposta sostitutiva sui risultati da gestione patrimoniale.

FrequenzaMensile

Sanzioni

Sanzione amministrativa:

- omesso o insufficiente versamento di imposte: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato.


16 febbraioImposta sostitutiva sui premi di produttività

Indicazioni

Termine ultimo per il versamento imposta sostitutiva sulle somme erogate ai dipendenti, nel mese precedente, in relazione a incrementi di produttività, innovazione ed efficienza legati all'andamento economico delle imprese (articolo 1, commi 481-482, legge 228/2012).

Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica.

Codici tributo: 1053 - Imposta sostitutiva dell'Irpef e delle addizionali regionali e comunali sui compensi accessori del reddito da lavoro dipendente; 1604 - Imposta sostitutiva dell'Irpef e delle addizionali regionali e comunali sui compensi accessori del reddito da lavoro dipendente, maturati in Sicilia e versata fuori regione; 1904 - Imposta sostitutiva dell'Irpef e delle addizionali regionali e comunali sui compensi accessori del reddito da lavoro dipendente, maturati in Sardegna e versata fuori regione; 1905 - Imposta sostitutiva dell'Irpef e delle addizionali regionali e comunali sui compensi accessori del reddito da lavoro dipendente, maturati in Valle d'Aosta e versata fuori regione; 1305 - Imposta sostitutiva dell'Irpef e delle addizionali regionali e comunali sui compensi accessori del reddito da lavoro dipendente, versata in Sicilia, Sardegna e Valle d'Aosta e maturata fuori delle predette regioni.

FrequenzaMensile

Sanzioni

Sanzione amministrativa:

- omesso o insufficiente versamento di ritenute: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato;

- omessa o insufficiente effettuazione di ritenute: sanzione pari al 20% dell'importo non trattenuto.

Sanzione penale:

- mancato versamento, entro il termine per presentare il mod. 770, di ritenute risultanti dalla certificazione dei sostituti d'imposta, per un ammontare superiore a euro 50.000 per ogni periodo d'imposta: reclusione da 6 mesi a 9 anni.


16 febbraioRitenute su premi e vincite

Indicazioni

Termine ultimo per il versamento delle ritenute sugli importi maturati nel mese solare precedente relativi a:

- premi di lotterie, tombole, pesche a favore di enti e comitati di beneficenza;

- premi di giochi di abilità in spettacoli televisivi e altre manifestazioni;

- premi, superiori a euro 51,65, per competizioni sportive;

- altre vincite e premi (esclusi lotto, lotterie nazionali e totocalcio), comprese le operazioni a premio;

- premi di cultura ad autori di opere se non ceduti a chi premia.

Il versamento va effettuato con il Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva.

Codici tributo: 1046 - premi di lotterie, tombole, pesche a favore di enti e comitati di beneficenza; 1047 - premi di giochi di abilità in spettacoli televisivi e altre manifestazioni; 1047 - premi, superiori a euro 51,65, per competizioni sportive; 1048 - altre vincite e premi (esclusi lotto, lotterie nazionali e totocalcio), comprese le operazioni a premio; 1048 - premi di cultura ad autori di opere se non ceduti a chi premia.

FrequenzaMensile

Sanzioni

Sanzione amministrativa:

- omesso o insufficiente versamento di ritenute: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato.


16 febbraioRitenute su polizze vita

Indicazioni

Termine ultimo per il versamento delle ritenute sugli importi corrisposti nel mese precedente relativi a:

- proventi di polizze vita (esclusa morte).

Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica.

Codice tributo: 1050: ritenute su premi riscossi in caso di riscatto di assicurazione sulla vita.

FrequenzaMensile

Sanzioni

Sanzione amministrativa:

- omesso o insufficiente versamento di ritenute: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato.


16 febbraioImposta di fabbricazione e consumo

Indicazioni

Termine ultimo per il versamento delle accise sui prodotti immessi in consumo nel mese precedente al netto dell'acconto versato.

Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica.

Codici tributo: 2802 - Accisa spiriti; 2803 - Accisa birra; 2804 - Accisa sui prodotti energetici, loro derivati e prodotti analoghi; 2805 - Accisa gas petroliferi liquefatti; 2806 - Accisa sull'energia elettrica; 2807 - Addizionale energia elettrica; 2808 - Addizionale energia elettrica; 2809 - Accisa sul gas naturale per autotrazione; 2810 - Maggiori proventi addizionali energia elettrica; 2811 - Maggiori proventi addizionali energia elettrica; 2812 - Denaturanti e prodotti soggetti a I.F. - Contrassegni di Stato; 2813 - Diritti di licenza sulle accise e imposte di consumo; 2814 - Accisa sul gas naturale per combustione; 2815 - Imposta di fabbricazione sui sacchetti di plastica; 2816 - Imposta di consumo su oli lubrificanti e bitume; 2817 - Tassa emissione di anidride solforosa e ossido di azoto; 2818 - Entrate accise eventuali e diverse; 2819 - Imposta sui consumi di carbone, coke di petrolio e bitume; 2845 - Accisa sul carbone, lignite e coke di carbon fossile utilizzati per carburazione o combustione; 2846 - Accisa sugli oli e grassi animali e vegetali utilizzati per carburazione o combustione; 2847 - Accisa sull'alcole metilico utilizzato per carburazione o combustione.

FrequenzaMensile

Sanzioni

Sanzione amministrativa:

- omesso o insufficiente versamento di imposte: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato.


16 febbraioRitenute su provvigioni agenti e indennità cessazione di rapporti

Indicazioni

Termine ultimo per il versamento delle ritenute sugli importi pagati nel mese solare precedente relativi a:

- provvigioni per prestazioni abituali di agenti, rappresentanti, mediatori, commissionari, procacciatori d'affari e per prestazioni occasionali;

- provvigioni per prestazioni degli incaricati alle vendite a domicilio;

- indennità per la cessazione di rapporti di agenzia;

- indennità per la cessazione di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa.

Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica.

Codice tributo: 1040 - provvigioni per prestazioni abituali di agenti, rappresentanti, mediatori, commissionari, procacciatori d'affari e per prestazioni occasionali; 1040 - provvigioni per prestazioni degli incaricati alle vendite a domicilio; 1040 - indennità per la cessazione di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa.

FrequenzaMensile

Sanzioni

Sanzione amministrativa:

- omesso o insufficiente versamento di ritenute: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato;

- omessa o insufficiente effettuazione di ritenute: sanzione pari al 20% dell'importo non trattenuto.

Sanzione penale:

- mancato versamento, entro il termine per presentare il mod. 770, di ritenute risultanti dalla certificazione dei sostituti d'imposta, per un ammontare superiore a euro 50.000 per ogni periodo d'imposta: reclusione da 6 mesi a 9 anni.


16 febbraioVersamento Iva per soggetti trimestrali speciali ex articolo 74

Indicazioni

Termine ultimo per la liquidazione e il versamento dell'Iva relativa al 4° trimestre dell'anno precedente.

Il versamento va effettuato con il Modello F24 telematico o tramite home banking.

Codici tributo: 6034 - Versamento Iva trimestrale - 4° trimestre; 6727 - Subfornitura - Iva trimestrale - versamento 4° trimestre.

FrequenzaTrimestrale

Sanzioni

Sanzione amministrativa:

- omesso o insufficiente versamento di imposte: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato.


16 febbraioAddizionale comunale Irpef

Indicazioni

Termine ultimo per il versamento dell'addizionale comunale all'Irpef trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze del mese precedente.

Il versamento riguarda:

- la rata relativa alle operazioni di conguaglio di fine anno;

- l'intero importo trattenuto a seguito delle operazioni di cessazione del rapporto di lavoro.

Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica.

Codice tributo: 3848 - Addizionale comunale all'Irpef trattenuta dal sostituto d'imposta. Saldo.

FrequenzaMensile

Sanzioni

Sanzione amministrativa:

- omesso o insufficiente versamento di imposte: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato.


16 febbraioVersamento contributi Inps

Indicazioni

Scade oggi il termine per:

- il versamento dei contributi Inps dovuti sulle retribuzioni dei dipendenti e dei dirigenti di competenza del mese precedente;

- il versamento del contributo Inps, gestione separata, sui compensi corrisposti nel mese precedente a collaboratori coordinati e continuativi/a progetto e sulle provvigioni per vendite a domicilio, iscritti e non iscritti a forme di previdenza obbligatorie.

I contributi devono essere versati a mezzo modello F24 le cui causali indicano il tipo di contribuzione che si intende versare. Il modello F24 si utilizza per esporre le somme a debito o a credito delle aziende nei confronti di: Regioni, Ministero delle Finanze, Inail, Enpals, Inps.

FrequenzaMensile

16 febbraioRitenute su bonifici ristrutturazioni edilizie e spese per risparmio energetico

Indicazioni

Termine ultimo per il versamento delle ritenute sui bonifici effettuati nel mese precedente.

Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica.

Codice tributo: 1039 - Ritenuta operata da Banche e poste italiane spa all'atto dell'accredito dei pagamenti relativi a bonifici disposti per beneficiare di oneri deducibili e detrazioni d'imposta.

FrequenzaMensile

Sanzioni

Sanzione amministrativa:

- omesso o insufficiente versamento di ritenute: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato;

- omessa o insufficiente effettuazione di ritenute: sanzione pari al 20% dell'importo non trattenuto.

Sanzione penale:

- mancato versamento, entro il termine per presentare il mod. 770, di ritenute risultanti dalla certificazione dei sostituti d'imposta, per un ammontare superiore a euro 50.000 per ogni periodo d'imposta: reclusione da 6 mesi a 9 anni.


16 febbraioVersamento Addizionale su compensi a titolo di bonus e stock options

Indicazioni

Termine ultimo per il versamento dell'addizionale sui compensi corrisposti il mese precedente sotto forma di bonus e stock options, che eccedono il triplo della parte fissa della retribuzione, attribuiti ai dipendenti che rivestono la qualifica di dirigenti nel settore finanziario nonché ai titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa nello stesso settore.

Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica.

Codici tributo: 1033 - Addizionale operata dal sostituto d'imposta su compensi erogati a titolo di bonus e stock options; 1054 - Addizionale operata dal sostituto d'imposta su compensi erogati a titolo di bonus e stock options maturati in Sicilia e versata fuori regione; 1055 - Addizionale operata dal sostituto d'imposta su compensi erogati a titolo di bonus e stock options maturati in Sardegna e versata fuori regione; 1056 - Addizionale operata dal sostituto d'imposta su compensi erogati a titolo di bonus e stock options maturati in Valle d'Aosta e versata fuori regione; 1059 - Addizionale operata dal sostituto d'imposta su compensi erogati a titolo di bonus e stock options versati in Sicilia, Sardegna e Valle d'Aosta e maturati fuori dalle predette regioni; 1684: Addizionale su compensi erogati a titolo di bonus e stock options, versamento in autotassazione.

FrequenzaMensile

Sanzioni

Sanzione amministrativa:

- omesso o insufficiente versamento di imposte: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato.


16 febbraioImposta sostitutiva sugli interessi, premi e altri frutti di obbligazioni

Indicazioni

Termine ultimo per il versamento dell'imposta sostitutiva, risultante dal conto unico relativo al mese precedente, sugli interessi, premi ed altri frutti delle obbligazioni e titoli similari emessi da:

- banche;

- società per azioni quotate;

- Stato ed enti pubblici, maturati a favore dei nettisti.

Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica.

Codice tributo: 1239 - imposta sostitutiva su intermediazione premi e frutti di obbligazioni e titoli similari.

FrequenzaMensile

Sanzioni

Sanzione amministrativa:

- omesso o insufficiente versamento di imposte: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato.


16 febbraioSplit Payment

Indicazioni

Termine per il versamento dell'Iva dovuta dalle pubbliche amministrazioni a seguito della «scissione dei pagamenti».

Sul sito Internet del dipartimento finanze sono disponibili gli elenchi dei soggetti (pubblica amministrazione e società o enti collegati) interessati per il 2024 allo split payment per le cessioni o prestazioni effettuate nei loro confronti.

Il versamento va effettuato con il Modello F24 EP con modalità telematiche.

Codice tributo: 620E: IVA dovuta dalle PP.AA. - Scissione dei pagamenti.

FrequenzaMensile

16 febbraioTobin tax, versamento

Indicazioni

Termine ultimo per il versamento dell'imposta sulle transazioni finanziarie (c.d. Tobin tax relativa alle operazioni effettuate nel mese precedente

Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24.

I soggetti non residenti tenuti al versamento dell'imposta, che non dispongono di un conto corrente presso sportelli bancari o postali situati in Italia e che non possono eseguire il pagamento con modello F24 effettuano il versamento mediante bonifico in Euro a favore del Bilancio dello Stato al Capo 8 - Capitolo 1211. I soggetti non residenti tenuti al versamento dell'imposta ed esonerati dall'obbligo di presentazione della dichiarazione, indicano le proprie generalità in luogo del codice fiscale, ove non ne siano in possesso. I codici IBAN sono pubblicati sul sito internet della Ragioneria Generale dello Stato - Ministero dell'Economia e delle finanze www.rgs.mef.gov.it.

Codici tributo: 4058 - Imposta sulle transazioni di azioni e di altri strumenti partecipativi - art. 1, comma 491, legge n. 228/2012; 4059 - Imposta sulle transazioni relative a derivati su equity - Art. 1, c. 492, l. n. 228/2012; 4060 - Imposta sulle negoziazioni ad alta frequenza relative ad azioni e strumenti partecipativi - Art. 1, c. 495, l. n. 228/2012.

FrequenzaMensile

Sanzioni

Sanzioni amministrative: - omesso o insufficiente versamento di imposte: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato.


16 febbraioRitenute locazioni brevi, versamento

Indicazioni

Termine ultimo per il versamento delle ritenute operate sui pagamenti delle locazioni brevi avvenuti nel mese precedente.

Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24.

NB: per consentire la corretta indicazione nel modello F24 del rappresentante fiscale tenuto al versamento per conto degli intermediari e degli altri soggetti non residenti nel territorio dello stato, ovunque localizzati, privi di stabile organizzazione in Italia, è stato istituito il codice identificativo 72 denominato rappresentante fiscale.

Codice tributo: 1919 - Ritenuta operata all'atto del pagamento al beneficiario di canoni o corrispettivi, relativi ai contratti di locazione breve.

FrequenzaMensile

Sanzioni

Sanzioni amministrative:

- omesso o insufficiente versamento di imposte: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato.


16 febbraioImposta sostitutiva sulla raccolta occasionale di prodotti selvatici non legnosi e piante officinali spontanee, versamento

Indicazioni

Termine ultimo per il versamento dell'imposta sostitutiva dell'Irpef e delle relative addizionali per la raccolta occasionale di prodotti selvatici non legnosi (funghi, tartufi, bacche, frutta in guscio, balata e altre gomme simili al caucciù, sughero, gommalacca e resine, balsami, crine vegetale, crine marino, ghiande, frutti dell'ippocastano, muschi e licheni) e piante officinali spontanee.

Il versamento va fatto in modalità telematica con modello F24-Elide presentato direttamente utilizzando i servizi F24 web, F24 online o internet banking oppure tramite intermediario abilitato.

Codice tributo: 1853 - Imposta sostitutiva dell'Irpef e delle relative addizionali - attività di raccolta prodotti selvatici non legnosi di cui alla classe Ateco 02.30 e delle piante officinali spontanee.


16 febbraioFondi pensione, versamento imposta sostitutiva

Indicazioni

Termine ultimo per il versamento dell'imposta sostitutiva sul risultato della gestione patrimoniale.

Il versamento va fatto utilizzando il Modello F24.

Codice tributo: 1709 - imposta sostitutiva dovuta dalle forme pensionistiche complementari ed individuali.

Sanzioni

Sanzioni amministrative:

- omesso o insufficiente versamento di imposte: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato.


16 febbraioComunicazione integrativa annuale all'Archivio dei rapporti finanziari dei dati e delle informazioni sui rapporti di natura finanziaria intrattenuti nell'anno 2023

Indicazioni

Termine ultimo per la comunicazione integrativa annuale all'Anagrafe Tributaria - Sezione Archivio dei rapporti finanziari dei dati e delle informazioni sui rapporti di natura finanziaria intrattenuti nell'anno 2023 con i propri clienti e sulle operazioni extraconto, nonché della giacenza media relativa ai rapporti di deposito e di conto corrente bancari e postali.

La comunicazione deve avvenire in modalità telematica tramite la piattaforma Sid (Sistema di interscambio dati).

FrequenzaAnnuale

20 febbraioConai: dichiarazione mensile e liquidazione del contributo ambientale

Indicazioni

Per i produttori e gli importatori di imballaggi scade oggi il termine per:

- presentare la dichiarazione mensile relativa al mese precedente, con l'elenco contenente il numero e la data di protocollo Iva attribuiti alle bolle doganali;

- liquidare il contributo ambientale prelevato o dovuto per il mese precedente sulla base delle fatture emesse.

Modalità:

- dichiarazione: modulistica predisposta dal Conai presentata in via telematica;

- liquidazione: modello conforme a quello approvato dal Conai.

Il versamento del contributo si effettua entro il 90° giorno successivo alla liquidazione.

FrequenzaMensile

20 febbraioEnasarco, contributi trimestrali dovuti per gli agenti di commercio

Indicazioni

Per le case mandanti scade oggi il termine per il versamento dei contributi dovuti per agenti e rappresentanti di commercio relativi al quarto trimestre 2023.

Il versamento va effettuato tramite la compilazione on-line della distinta di versamento e con pagamento tramite il sistema Sepa Direct Debit o bollettino bancario (MAV).

Pur restando invariate - rispetto all'anno 2023 - le aliquote contributive, dal 1° gennaio 2024 sono modificati i minimali e i massimali di reddito per la contribuzione del Fondo Previdenza e del Fondo Assistenza.

Per gli agenti monomandatari il minimale è fissato in 1.002 euro mentre il massimale a 44.727 euro; per gli agenti plurimandatari, gli importi sono stabiliti, rispettivamente, in 502 euro e in 29.818 euro (News Enasarco 2 febbraio 2024 https://www.enasarco.it/2024/02/minimali-e-massimali-2024/).

FrequenzaTrimestrale

settimana-fiscale