Adempimenti

Bilanci, la derivazione «dribbla» i salti d’imposta

di Giuseppe Carucci e Barbara Zanardi

In sede di determinazione delle imposte, e comunque entro la data di versamento, le società che adottano i principi contabili nazionali devono fare i conti con la disciplina fiscale delle operazioni già in essere al 31 dicembre 2015 e non ancora esauritesi al 1° gennaio 2016, data di entrata in vigore delle nuove regole contenute nel Dlgs 139/2015.

Si tratta non solo di gestire gli eventuali stralci di costi di ricerca e di pubblicità e le problematiche connesse ai derivati, ma anche...