Controlli e liti

Contraddittorio a geometria variabile

di Luigi Lovecchio

Contraddittorio a geometria molto variabile: le ultime sentenze della Corte di cassazione disegnano un quadro a dir poco frastagliato, privo di qualunque visione sistematica dell’istituto. Così, per esempio, mentre nell’ambito degli studi di settore l’ufficio deve motivare le ragioni del rigetto delle osservazioni del contribuente, questo non è necessario negli accertamenti da verifiche in loco.

Princìpi Ue e norme italiane

Alla base di questo approccio casistico vi è la nota sentenza 24823/...