Controlli e liti

FISCO E SENTENZE/Le massime di merito: ravvedimento, raddoppio dei termini, crediti d’imposta

di Ferruccio Bogetti e Filippo Cannizzaro

L'errore ridotto nel versamento di sanzioni e interessi non pregiudica il ravvedimento operoso. Stop al raddoppio per la denuncia oltre il termine ordinario. Nullo l’accertamento senza contraddittorio preventivo con il contribuente . Spetta il credito d’imposta anche per l’assunzione del proprio coniuge. Le parti accessorie non rilevano per la qualifica di lusso dell’immobile. Sono i temi della rassegna di questa settimana delle principali pronunce delle Commissioni tributarie di primo e secondo ...