Imposte

Gli indennizzi per le vittime dei fallimenti bancari non sono tassabili

di Francesca Milano

Secondo l’agenzia delle Entrate le somme erogate dal fondo di solidarietà a favore di soggetti vittime della messa in liquidazione delle banche non concorrono alla formazione del reddito del contribuente perché si tratta di cifre erogate come risarcimento del danno emergente subito dall’acquirente dei titoli. Come tali, infatti, gli indennizzi vengono parametrati al corrispettivo pagato dall’investitore e non alla mancata percezione dei proventi derivanti dagli strumenti finanziari emessi dalle banche...