Imposte

Il cambio di residenza mette sotto esame l’agevolazione fiscale

di Marco Piazza

I Pir vogliono costituire un incentivo alle famiglie verso investimenti produttivi stabili e duraturi, facilitando la crescita del sistema imprenditoriale italiano. È quindi normale che la norma preveda alcuni limiti sia con riguardo sia ai requisiti dell’investitore sia ai contenuti del piano. Vediamo al riguardo i chiarimenti della circolare 3/E/2018 di ieri sui “rapporti” con l’estero.

Stabile organizzazione

Allo scopo di indirizzare il risparmio verso le imprese radicate sul territorio italiano...