Contabilità

La cessione di quote non fa scattare l’obbligo di gara

di Giovanbattista Tona

La cessione di quote con mutamenti degli assetti societari nell’ambito di un concordato preventivo in continuità non è sottoposto al vincolo della procedura competitiva prevista dall’articolo 163bis della legge fallimentare vigente. Lo ha stabilito il Tribunale di Napoli con decreto del 4 luglio 2018. Anche questa sentenza è in linea con quanto previsto dal nuovo Codice della crisi che oltre a fissare con chiarezza le ipotesi in cui deve essere seguita la procedura competitiva nel piano di concordato...