Controlli e liti

La chiusura liti valorizza le sentenze pro contribuente

di Dario Deotto

La definizione delle liti pendenti che pare prendere forma con la bozza del decreto fiscale sembra più mutuare la “filosofia” della chiusura delle liti fiscali prevista dalle sanatorie del 2002 che degli ultimi provvedimenti definitori del contenzioso (ad esempio, Dl 50/2017) i quali non hanno avuto molto successo.

Con la chiusura delle liti fiscali pendenti di cui all'articolo 16 della legge 289/2002 l'ammontare del quantum dovuto dal contribuente dipendeva, infatti, anche dall'esito del giudizio...