Controlli e liti

La stima Ute non basta per la rettifica del valore dell’area edificabile

di Laura Ambrosi

È illegittimo l’atto di rettifica del valore dell’area edificabile fondato sulla stima Ute (Ufficio tecnico erariale) che non indichi dettagliatamente gli estremi utilizzati per il confronto con altri immobili. Inoltre può essere irrilevante anche il valore Ici utilizzato dal Comune, così come l’iscrizione ipotecaria a garanzia del mutuo. Si tratta di elementi che, se smentiti dal contribuente, non sono prova certa della correttezza del maggior valore attribuito dall’ufficio. A fornire l’importante...