Adempimenti

Non occorre sanare l’omesso versamento

di Dario Deotto

Uno dei problemi del ravvedimento operoso è quello relativo alla necessità o meno di eseguire – in presenza di violazioni cosiddette “prodromiche Iva” – anche il ravvedimento dell’omesso/insufficiente versamento dell’Iva dovuta in sede di liquidazione periodica.

Occorre partire dal fatto che le penalità ridotte previste dal ravvedimento operoso si applicano alle sanzioni edittali, cioè alle sanzioni che il Fisco irrogherebbe se il contribuente non regolarizzasse ex post la violazione.

Si prenda il ...