Imposte

Per le imprese serve l’invio semplificato al cliente privato

di Alessandro Mastromatteo e Benedetto Santacroce

L’arrivo della fattura elettronica generalizzata per tutte le transazioni tra privati dal 1° gennaio 2019 è una rivoluzione. Avrà un impatto importante sulle imprese e sulle loro procedure di certificazione dei corrispettivi e non si fermerà a questo: non riguarderà solo i rapporti tra operatori economici (B2B), ma anche i rapporti verso i consumatori finali (B2C). A sperimentarlo in anteprima (dal 1° luglio 2018) saranno alcuni settori: appalti pubblici e cessioni di carburanti.

L’obbligo (previsto...