Adempimenti

Per l’acconto Imu omesso o carente si apre la finestra del ravvedimento breve

di Paola Bonsignore e Pierpaolo Ceroli

Passata la scadenza per il ravvedimento sprint (era ieri 2 luglio 2018), c’è ancora tempo per rimediare a errori di calcolo o mancato versamento dell’acconto Imu dello scorso 18 giugno usufruendo della riduzione delle sanzioni. La finestra utile che si apre oggi 3 luglio fino al 18 luglio 2018 è quella del ravvedimento breve con sanzione ridotta all’1,5% (1/10 del 15%).

Ma facciamo un passo indietro. Il contribuente accortosi dell’errore o omissione dell’imposta municipale unica potrà versare ...