Imposte

Prime scelte sui dividendi al 26%

di Gianfranco Ferranti

Entro la fine dell’anno vanno effettuate le prime valutazioni di convenienza conseguenti all’applicazione della imposizione sostitutiva del 26% ai dividendi e alle plusvalenze relativi alle partecipazioni qualificate, prevista dalla manovra per il 2018, arrivata ora al rush finale per l’approvazione.

Infatti, il trattamento fiscale degli utili differisce a seconda sia del momento di percezione sia di quello in cui è adottata la delibera di distribuzione.

Va inoltre considerato che il nuovo regime dei...