Controlli e liti

Ravvedimento più caro soltanto dopo il processo verbale di constatazione

di Antonio Zappi

I controlli del Fisco sono effettuati con due diverse modalità operative: tramite accessi dei funzionari presso la sede del contribuente, oppure «a tavolino», vale a dire quando l’accertamento viene svolto presso i locali delle Entrate. In quest’ultimo caso è il contribuente, ex articoli 32 del Dpr 600/1973 e 51 del Dpr 633/72, ad essere invitato in ufficio per esibire la contabilità e per fornire dati e notizie per l’accertamento.

A conclusione di queste istruttorie interne, il Fisco, ove la ...